FLAUTISTA | FLAUTO DIRITTO | FLAUTO TRAVERSO | Contattaci | Links

Flauto Traverso

Annunci di Lavoro

Il Flauto Traverso

Il flauto traverso, che si suona tramite un'apertura posizionata lateralmente (detta "bocca"), deriva il suo nome dal fatto che esso va suonato in posizione trasversale e che il suo corpo va posizionato alla destra del flautista.

Il flauto dispone di chiavi ossia di leve che permettono una chiusura e apertura dei fori migliore rispetto a quanto avverrebbe con il solo uso dei polpastrelli specie quando i fori sono lontani dalla portata delle dita. Il flautista, dunque, soffia nel foro dell'imboccatura e aziona le chiavi in grado di chiudere o aprire i fori posti nello strumento musicale.

In passato il flauto traverso era in legno poi fu adoperata una lega in metallica di zinco, nichel e rame; ad oggi questo strumento, per il quale si utilizza generalmente il metallo, è composto da un corpo centrale, da una testata e da un piede o trombino, pezzi che sono montati tra loro da innesti a baionetta.

Dove

La testata è la parte sulla quale il flautista soffia per produrre suoni, il corpo del flauto contiene le chiavi e le aperture ed è la parte più lunga dello strumento. Nel montarlo, questo pezzo unisce la sua parte superiore alla testata e la sua parte inferiore al trombino. Quest'ultimo è la parte finale del flauto traverso.

Per la purezza del suo timbro e per la versatilità espressiva nei vari registri il flauto traverso ha acquisito ampia fortuna a partire dal diciottesimo secolo, acquistando punti anche sul flauto diritto o dolce.

Navigare Facile
Visita i Nostri Portali
Siti Dove Compro Passatempi Food
Navigare Facile Meteo Prestiti A portata di Mouse Risultati Calcio